-

Fondazione Trussardi: Beatrice Trussardi commenta la mostra “La Terra Inquieta”



Storie di migranti con gli occhi dell’arte: “La Terra Inquieta” sarà visibile al pubblico fino al 20 agosto presso la Fondazione Nicola Trussardi. Una mostra che tratta uno dei temi più importanti della contemporaneità, come affermato da Beatrice Trussardi.

Beatrice Trussardi: “Cerchiamo di mostrare il tema attraverso delle lenti diverse”

“La Terra Inquieta” è il nuovo progetto di Massimiliano Gioni per la Fondazione Nicola Trussardi e la Triennale di Milano: una rappresentazione delle migrazioni nella cultura contemporanea. Una mostra che vuole essere anche un viaggio nella nostra realtà, caratterizzata dall’instabilità e dalla necessità di rappresentazioni multiple. Thomas Hirschhorn, Adrian Paci e Daniel Buren sono solo alcuni degli artisti selezionati per raccontare un argomento che sta sempre più acquisendo rilevanza. Un tema che Beatrice Trussardi definisce attuale, scottante, necessario e che tocca tutti. Una delle tematiche più importanti della nostra contemporaneità, trattata nella mostra come un’urgenza, sebbene le migrazioni siano una costante della stessa storia dell’umanità. Un’occasione unica per appassionati e non di immergersi in un percorso che è anche una grande narrazione policentrica e polifonica sul nostro presente. “La Terra Inquieta”, infatti, rimarrà in mostra al pubblico fino al 20 agosto presso la Fondazione Nicola Trussardi.

Beatrice Trussardi: formazione e percorso professionale

Presidente della Fondazione Nicola Trussardi dal 1999, Beatrice Trussardi è un’imprenditrice culturale. Laureatasi in Art Business & Administration presso la New York University, collabora con i più importanti musei della città: il Guggenheim Museum, il Metropolitan Museum e il Museum of Modern Art. Tutte queste esperienze le torneranno utili per il suo ruolo alla guida della Fondazione Nicola Trussardi, creata dal padre per la promozione dell’arte e della cultura contemporanea. Nel 2003, infatti, ha l’intuizione di sviluppare un nuovo modello itinerante che viaggia alla scoperta di spazi simbolici e dimenticati di Milano come Palazzo Litta, Palazzo Dugnani e Palazzo Citterio. Parallelamente a questa attività, per un certo periodo Beatrice Trussardi assume anche la carica di Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo di famiglia, lasciandole nel 2014. Premio ICE - Impresa & Cultura nel 2003, è stata insignita anche del Montblanc Arts Patronage Award nel 2004 e del Premio Piazza Mercanti istituito dalla Camera di Commercio di Milano nel 2012. Nel 2010 è stata nominata Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica.

Visualizza tutti i comunicati di articolinews
Data Annuncio: 2017-07-19
. STAMPA .