-

Con i rivoluzionari sensori PNG//smart l’industria diventa ancora più intelligente



Si chiama Photoelectronics Next Generation smart, o più semplicemente PNG//smart, la famiglia dei sensori fotoelettrici di nuova generazione che wenglor sensoric ha ufficialmente rilasciato lo scorso mese di ottobre

In linea con la filosofia "Making Industries Smarter", i nuovi sensori PNG//smart sono dotati di caratteristiche uniche e innovative, e integrano in un unico dispositivo ben cinque diversi principi di funzionamento. Dotata di comunicazione IO-Link 1.1, la famiglia dei PNG//smart è di fatto la prima generazione di sensori intelligenti che, grazie alla capacità di pensare, imparare e comunicare, può essere impiegata per realizzare soluzioni di tipo 4.0 in ambito di sensoristica distribuita. I primi dispositivi rilasciati da wenglor sono disponibili in formato miniaturizzato 1K
IO-Link: la comunicazione del futuro Alle prestazioni fotoelettroniche di assoluta eccellenza, tutti i sensori della famiglia PNG//smart abbinano straordinarie capacità di comunicazione. A titolo di esempio, grazie alle funzionalità offerte dall'interfaccia IO-Link le impostazioni di ciascun sensore possono essere salvate e facilmente duplicate per configurare rapidamente altre applicazioni. Ben si comprende come ciò semplifichi l’operatività sul campo, in particolare durante le fasi start-up, consentendo di ottenere notevoli risparmi di tempo. Avvalendosi delle funzioni di condition monitoring è possibile implementare anche applicazioni di manutenzione predittiva. Nel caso in cui un sensore necessitasse di essere sostituito, tutto ciò che serve è toglierlo e rimpiazzarlo con uno nuovo: la sua configurazione viene infatti automaticamente trasferita al nuovo dispositivo tramite la funzione data storage. La configurazione dei sensori, anche per le applicazioni più complesse, viene eseguita tramite il software wTeach2, che al momento dell’installazione effettua l’adattamento diretto delle soglie di commutazione nei diagrammi e consente di effettuare l’analisi combinata di più sensori contemporaneamente.

PNG//smart = Perfezione fotoelettronica
I sensori possono funzionare indifferentemente con luce laser rossa o blu, garantendo prestazioni ottiche di elevata qualità. La loro regolazione viene fatta direttamente in fabbrica, in modo tale che ciascun sensore sia caratterizzato dalla medesima distanza di commutazione qualora le impostazioni debbano essere identiche (potenziometro / IO-Link). Grazie al punto luce bilanciato con asse ottico allineato non è richiesta alcuna successiva operazione di riallineamento, ad esempio in caso di sostituzione o messa in funzione del sensore, semplificando quindi le operazioni sul campo. Anche se montati uno di fronte all'altro o direzionati sullo stesso punto i sensori PNG//smart non si influenzano reciprocamente e possono quindi essere installati in spazi ristretti offrendo la massima flessibilità. Completamente insensibili ai disturbi luminosi di sfondo, tutti i sensori PNG//smart sono disponibili in classe laser 1.

Funzionalità sorprendenti in spazi ultraridotti: il formato miniaturizzato 1K
I primi sensori della nuova famiglia PNG//smart dispongono di fattore di forma miniaturizzato 1K. In appena 32x16x12 mm, uno dei formati più piccoli al mondo, sono disponibili tutti e cinque i principi di funzionamento: a riflessione con o senza soppressione di sfondo, a barriera catarifrangente con o senza riconoscimento del trasparente e a barriera fotoelettrica unidirezionale.



Tutti i sensori possono essere collegati sia tramite connettore, pigtail o cavo e possono essere configurati tramite potenziometro o tasto Teach-in. Il peso davvero esiguo che li caratterizza, appena 4 grammi, li rende adatti ad essere applicati pressoché in ogni dove, anche su organi in movimento come assi lineari o bracci robotizzati. Tra le altre caratteristiche della nuova famiglia di sensori PNG//smart segnaliamo la disponibilità di modelli in esecuzione IP67 / IP68, la dotazione di LED ad elevata visibilità e la capacità di operare in un range di temperatura esteso da -40 °C a + 60 °C.

Le caratteristiche principali della rivoluzionaria famiglia di sensori fotoelettronici PNG//smart:
- Equipaggiamento IO-Link 1.1 su tutti i modelli
- Funzionalità di condition monitoring
- Data storage disponibile nei modelli di fascia alta
- Punto luce e di commutazione bilanciati
- Nessuna influenza reciproca
- Insensibilità a interferenze luminose esterne
- Sensori laser in classe 1
- Universalità di applicazione
- Configurazione via software wTeach

Foto 1 – I nuovi sensori della famiglia PNG//smart associano a prestazioni fotoelettroniche di assoluta eccellenza straordinarie capacità di comunicazione.(SCARICA)
Contatto:
Mariateresa Rubino
wenglor.comwenglor.comMilano
email

Visualizza tutti i comunicati di simplymod
Data Annuncio: 2017-11-22
nopic
. STAMPA .